3° Memorial “Onofrio Schirò” – Campionato Interparrocchiale di Calcio a 5 e 7

Carissimi, la Presidenza Diocesana e i Responsabili Diocesani del Progetto “Piergiorgio Frassati” organizzano un Campionato Interparrocchiale di Calcio a 5 in ricordo del piccolo Onofrio Schirò, nato al cielo lo scorso 13 giugno 2015. Il legame di Onofrio con l’associazione è molto forte, la sua prima adesione coincide proprio con l’inizio del suo percorso di iniziazione cristiana e continuerà per tutta la sua bella esistenza terrena. Onofrio nasce a Palermo il 7 Giugno del 2002 e nell’estate del 2010, all’età di 8 anni, gli viene diagnosticato un osteosarcoma. I 5 anni della malattia sono stati vissuti dal piccolo con grande coraggio. Dopo il 4° concorso diocesano dei ministranti che si è celebrato il Giovedì Santo, al termine della messa crismale, adesso con il 3° torneo-memorial di calcio, desideriamo ricordare una delle sue passioni più grandi.

Il Memorial si svolgerà Sabato 15 Giugno 2019, in un unico giorno, presso i Campi di calcio del “Ground Sport and Food” in Via Giovanni Falcone, 46 a Cinisi (PA).

Vi chiediamo di diffondere fin da subito l’iniziativa e di coinvolgere tutti i ragazzi dell’ACR e i Giovanissimi, insieme alle loro famiglie.

Al termine della giornata sportiva sarà celebrata la Santa Messa.

Sicuri di una vostra “massiccia” presenza, Vi salutiamo cordialmente.

Circolare Memorial: 41. 3° memorial-onofrio-schirò

2° Incontro Laboratorio della Formazione Diocesano

Carissimi/e, come ben sapete, in questi primi mesi del 2019 la nostra associazione diocesana ha partecipato a numerosi appuntamenti di tipo formativo a livello, oltre che diocesano, regionale e nazionale, approfondendo nei vari settori particolari aspetti della nostra dimensione associativa.Siamo consapevoli che momenti come questi costituiscano una ricchezza non solo per chi ha la possibilità di viverli in prima persona, ma anche per l’associazione tutta che riceve e accoglie quanto di bello ed importante è stato appreso.
È proprio per questo, che abbiamo pensato di programmare un Laboratorio della formazione diocesano aperto a tutti gli educatori e animatori dei vari settori dell’AC, ai consiglieri diocesani, ma anche ai soci e simpatizzanti giovani, giovanissimi e adulti che si sentono prossimi o in qualche modo coinvolti nel servizio dell’educare all’interno dell’associazione.
Il titolo che abbiamo voluto dare a questo secondo incontro del Laboratorio è: “Educare che passione! Accogliere, Accompagnare, Discernereed è orientato alla riscoperta della nostra identità associativa e soprattutto si prefigge di condurre una riflessione sul senso profondo del nostro servizio all’interno delle parrocchie. Il secondo incontro si svolgerà il12 maggio 2019 a partire dalle ore 15.00, presso il salone della Parrocchia di Santa Caterina da Siena a Partinico.Come scriveva Franco Miano “…chi vive in AC è chiamato a ricordare la bellezza della vocazione educativa. La storia dell’Associazione, è stata fatta ed è fatta da coloro che, vivendo appieno la bellezza e il senso della vocazione educativa, hanno permesso e permettono ad altri di scoprire la loro vocazione. Questa è stata l’Azione Cattolica. Questo vogliamo che sia ancora oggi.” 
Vi aspettiamo.

Laboratorio diocesano di formazione

Carissimi/e, come ben sapete, in questi primi mesi del 2019 la nostra associazione diocesana ha partecipato a numerosi appuntamenti di tipo formativo a livello, oltre che diocesano, regionale e nazionale, approfondendo nei vari settori particolari aspetti della nostra dimensione associativa.Siamo consapevoli che momenti come questi costituiscano una ricchezza non solo per chi ha la possibilità di viverli in prima persona, ma anche per l’associazione tutta che riceve e accoglie quanto di bello ed importante è stato appreso.
È proprio per questo, che abbiamo pensato di programmare un Laboratorio della formazione diocesano aperto a tutti gli educatori e animatori dei vari settori dell’AC, ai consiglieri diocesani, ma anche ai soci e simpatizzanti giovani, giovanissimi e adulti che si sentono prossimi o in qualche modo coinvolti nel servizio dell’educare all’interno dell’associazione.
Il titolo che abbiamo voluto dare a questo Laboratorio è: “Non voi avete scelto me, ma Io ho scelto voi: Educatori per Vocazione, non di professione”ed è orientato alla riscoperta della nostra identità associativa e soprattutto si prefigge di condurre una riflessione sul senso profondo del nostro servizio all’interno delle parrocchie.Il Laboratorio si svilupperà in due distinte tappe; 10 marzo e 12 maggio 2019 a partire dalle ore 15.00, presso il salone della Parrocchia di Santa Caterina da Siena a Partinico.Come scriveva Franco Miano “…chi vive in AC è chiamato a ricordare la bellezza della vocazione educativa. La storia dell’Associazione, è stata fatta ed è fatta da coloro che, vivendo appieno la bellezza e il senso della vocazione educativa, hanno permesso e permettono ad altri di scoprire la loro vocazione. Questa è stata l’Azione Cattolica. Questo vogliamo che sia ancora oggi.” 
Vi aspettiamo.

Bilancio Consuntivo 2018 e Preventivo 2019

Ogni anno, con l’adesione, ogni associato riconferma il proprio impegno per un progetto che è al tempo stesso individuale e comunitario ed attraverso il quale si cercano nuove ragioni per  assolvere l’impegno missionario del servizio alla Chiesa locale ed all’animazione cristiana del nostro tempo. Questa promessa si declina anche con il sostegno economico attraverso cui l’Associazione può continuare ad esistere ed  a mantenersi libera. L’adesione e il sostegno economico sono due momenti non separabili, perché essere capaci di autofinanziarsi significa dare coscienza e conto della libertà di scelta.

Da questo nasce l’esigenza per coloro che hanno avuto il mandato  e la responsabilità di articolare e concretizzare iniziative e presenze di darne giustificazione non solo per ragioni di trasparenza ma, soprattutto, perché attraverso il rendiconto permettiamo agli associati di leggere, in trasparenza, quanto è stato fatto e quale può essere lo scostamento tra gli obiettivi ed il realizzato. E con questo spirito che pubblichiamo sul nostro sito il bilancio dell’anno appena trascorso e del confronto con quello precedente perché, al di là delle cifre che pur riflettono solo parzialmente l’impegno e la dedizione personale,  la comunità diocesana possa disporre di un parziale strumento di valutazione del Consiglio e dell’agire delle persone cui è stato assegnato il ministero del servizio.

Bilancio preventivo 2019

Bilancio consuntivo 2018

La pace è servita – Mese della Pace 2019

La pace è servita: questo lo slogan dell’iniziativa di Pace 2019 che ci sollecita a riflettere sulla libertà, la dignità e l’autonomia personale ed economica come vie verso la costruzione della pace. In un tempo in cui il valore di ciò che acquistiamo e mangiamo non sempre corrisponde al valore reale dei prodotti e al lavoro necessario per portarli nelle nostre tavole, l’Azione Cattolica ha scelto, dunque, per quest’anno di dedicare il mese della pace proprio ad un progetto che mette al centro il valore del cibo e la dignità delle persone e dei lavoratori che impiegano i propri sforzi per produrlo, soprattutto in paesi nei quali le condizioni economiche e sociali sono più difficili.

In questo contesto la politica assume certamente un ruolo cruciale. Lo stesso Papa Francesco ha più volte richiamato l’esigenza di una buona politica, una politica con la “P” maiuscola  che sia in grado di dare risposte inedite ed efficaci, all’altezza delle sfide che il contemporaneo ci propone. In tale orizzonte la costruzione della pace passa dunque, attraverso la tutela dei diritti e della libertà di tutti, e nasce da una piena autonomia personale, economica e sociale. A questo obbiettivo tende la campagna di FOCSIV (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) “Abbiamo riso per una cosa seria”, che l’Azione Cattolica Italiana ha scelto di sostenere. L’intendo di tale Campagna è quello di promuovere l’agricoltura familiare in Italia e nei Paesi del Sud del mondo come modello sostenibile, più equo e più giusto di democrazia alimentare, puntando sull’alleanza globale tra gli agricoltori.

Attraverso l’acquisto del gadget appositamente ideato per l’occasione, un piccolo kit da tavola personalizzabile realizzato in Italia con materiali riciclati ed ecosostenibili, possiamo contribuire e sostenere la Campagna “Abbiamo riso per una cosa seria” e l’impegno di FOCSIV nella difesa della libertà, dell’autonomia e della possibilità di consentire a tutti di vivere una vita piena e buona. Facendoci carico di questo impegno personale – anche se piccolo, a misura di ogni età – potremo dire che almeno per oggi, anche solo per un breve ma importante momento La pace è servita.

http://acr.azionecattolica.it/sites/default/files/Sussidio-Pace2019.pdf