Circolare Mese della Pace 2021

Carissimi Tutti, il Mese della Pace è per tutti noi il momento in cui ci fermiamo ad osservare il  mondo con gli occhi colmi di solidarietà e speranza affinché possa essere migliore. Ancor di più in questo  momento di pandemia siamo chiamati ad esserci e vivere questo mese con i nostri bambini e ragazzi nonostante tutte le difficoltà. La proposta della Presidenza Nazionale ci permette di riflettere su tre aspetti sui quali, anche noi, vorremmo porre l’attenzione:

  • l’impegno
  • l’importanza di non dimenticare nessuno
  • l’importanza di farci prossimi a coloro che hanno più bisogno di noi

Per tale motivo, non possiamo e non vogliamo tirarci indietro nel condividere, in questo mese, la possibilità di sostenere “Terre d’Hommes”, associazione impegnata da decenni nella tutela dell’infanzia ed iniziative legate alla pandemia;  e farci anche  promotori di azioni di pace e solidarietà nel nostro territorio e nelle nostre parrocchie tanto colpite.

Ogni Parrocchia, nei limiti del possibile e nel pieno rispetto di ogni misura ad oggi in vigore che limita il contagio dal Covid-19, organizzerà una Festa della Pace e proporrà ai bambini/fanciulli/ragazzi, ai loro genitori e ad ogni membro della comunità parrocchiale un progetto di solidarietà legata alle esigenze del proprio territorio.

L’Enciclica di Papa Francesco “Fratelli Tutti”, della quale condividiamo la riflessione scritta sul Sussidio della Presidenza Nazionale, che alleghiamo alla circolare, pone l’attenzione sul cosa significhi essere effettivamente costruttori di pace in questo momento storico.

L’intera Equipe, per vivere tutti insieme questo particolare Mese della Pace, ha pensato a delle proposte che ci permetteranno, ancora una volta, di incontrarci e condividere emozioni positive. Quest’anno, vista la situazione economica e di profonda crisi delle nostre famiglie, abbiamo pensato di non acquistare il gadget proposto dalla Presidenza Nazionale, ma di realizzare una raccolta fondi che potrebbe coinvolgere non solo i bambini, ma anche gli adulti. Si potrebbe, inoltre, coinvolgere il proprio parroco e proporgli la possibilità di devolvere l’offerta di una Messa, in modo da sensibilizzare non solo chi è vicino alla nostra Associazione, ma tutta la comunità. Il Presidente di ogni associazione parrocchiale invierà il ricavato alle coordinate bancarie indicate in fondo alla Circolare preferibilmente entro e non oltre il 13 Febbraio.

Nelle prossime settimane verrà condiviso un video, realizzato dall’equipe a supporto delle varie  iniziative parrocchiali.Vi chiediamo, pertanto, di inviarci delle foto delle attività proposte questo anno per il Mese della Pace e la proposta che ogni equipe ha portato avanti o sta portando avanti in questo periodo. Vi chiediamo, inoltre, di inviarci alcune foto rappresentative delle precedenti vostre feste della Pace, alcune di queste foto saranno utili per la realizzazione del video; tutte le foto potranno essere inviate su WhatsApp al numero 3282678619 (Giovanni). Sappiamo quanto sia difficile questo momento e quanto sia difficile raggiungere i nostri ragazzi e le loro famiglie, siamo lontani fisicamente, ma non possiamo e non vogliamo esserlo con il cuore, dobbiamo essere motore acceso di bellezza grazie al sostegno del Buon Gesù. I Vostri feedback saranno quella benzina che ci serve per poter tenere acceso il motore.

Vi proponiamo il sussidio allegato e rinnoviamo la nostra disponibilità ad esserci, come equipe, secondo le possibilità che ci verranno date, in presenza o in remoto.

Un abbraccio affettuoso a tutti voi, affidandoci alle preghiere e sperando in tempi di vicinanza, anche fisica.

L’Equipe Acr                                                                                      L’Assistente Diocesano ACR

Circ. 15-2021 Circolare Mese della Pace 2021

Sussidio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.