Incontro Orme di Sinodalità: il servizio nella condivisione

Carissimi,

l’Équipe dell’Ufficio Catechistico e l’Équipe ACR della nostra Arcidiocesi, da qualche mese, animati da un sincero spirito di fraternità, hanno intrapreso un percorso di condivisione e confronto. Da questa collaborazione ci sembra emergere un’opportunità da non vanificare. Alla luce delle odierne urgenze pastorali nell’ambito della catechesi e dell’evangelizzazione ci accorgiamo, infatti, di quanto sia necessario che ognuno nel proprio ambito, e mettendo a disposizione di tutti le proprie competenze e lo stile proprio, presti servizio nelle nostre comunità attraverso una prospettiva condivisa, che possa anche concretizzarsi in iniziative comuni. Il Sinodo 2021/2023 “Per una Chiesa sinodale: comunione, partecipazione e missione” ci pone davanti ad una prospettiva da saper accogliere: ovvero che “è tutta la Chiesa ad essere convocata” e quindi tutti siamo invitati a far nostro lo spirito sinodale.

Come avvio concreto di questo percorso, vi invitiamo a seguire l’incontro formativo dal titolo “Orme di Sinodalità: il servizio nella condivisione”, Venerdì 28 Gennaio alle 21:00, al quale interverranno il nostro Arcivescovo Michele Pennisi e don Marco Diara, Direttore dell’Ufficio Catechistico della Diocesi di Ragusa e Assistente Regionale dell’ACR. All’incontro si potrà partecipare attraverso la diretta sul canale Facebook della nostra Arcidiocesi.

L’incontro con don Marco sarà un’occasione comune per ascoltare la sua testimonianza di vita vissuta tra i giovani del suo centro giovanile, e del suo impegno appassionato per l’evangelizzazione, in particolare nell’ambito dell’Azione Cattolica, fornendoci gli spunti teorici e metodologici affinché anche nelle nostre comunità parrocchiali si possa avviare quel cammino sinodale dove ognuno, nessuno escluso, gioca un ruolo fondamentale alla relazione. Vi invitiamo a non perdere questa occasione e a invitare i gruppi di catechisti ed educatori delle Parrocchie attraverso la pagina Facebook dell’Arcidiocesi di Monreale.

Sicuri della vostra collaborazione. Un abbraccio fraterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.